La nostra Storia

La nostra storia

L'Abfo è un'organizzazione di volontariato nata in seguito ad un evento luttuoso che ha colpito i suoi fondatori e per il quale si è voluto dar vita a qualcosa di positivo.

Di seguito le date più significative della nostra storia:

1)   11 marzo 2005: nasce l'Abfo

2)  E' registrata con atto notarile il 22.09.2005 (n. 3807, serie 1), presso lo studio del notaio Dott. Vincenzo Vinci a Taranto.

3) In data 25.10.2005 viene emanato il provvedimento di iscrizione all’anagrafe nazionale delle ONLUS nel settore 03 (finalità principale: beneficenza).

4) 8 dicembre 2005: Consegna della prima spesa alimentare ad una famiglia del quartiere Tamburi di Taranto

5)  Il 9 maggio 2006  l'Arcidiocesi di Taranto conferisce all'Abfo il premio “Cataldus d’argento” per il settore volontariato.

6) Nell’agosto 2007 l'Abfo ottiene il premio come miglior associazione di volontariato nella provincia di Taranto nell’ambito della manifestazione “Gran galà dei due mari”.

7) 18 gennaio 2008 nasce "La Voce dell'Abfo" periodico di informazione regolarmente registrato al Tribunale di Taranto  

8) Dal 13.03.2008  è iscritta al n.865 del Registro Regionale del Volontariato.

9)  28 dicembre 2008: inaugurazione prima sede operativa in Via Gorizia.

10)   Dal 10.02.2011 l'Abfo è iscritta al Registro delle Persone Giuridiche, al n.18, istituito presso la Prefettura di Taranto.

11)    Il 15 luglio 2011 le viene assegnato il Premio "Solidarietà tarantina 2011".

12) Dall'1 al 26 febbraio 2012, in seguito all'emergenza freddo che ha colpito l'Italia con numerose vittime e su richiesta dell'Amministrazione Comunale, viene allestito un Centro di prima accoglienza presso la Parrocchia Corpus Domini, con turni h24 per ospitare 20 clochard al giorno.

13) 17 gennaio 2013: in seguito ad alcuni incontri in Prefettura e ad un'ordinanza del Sindaco di Taranto, viene consegnata all'Abfo, per la gestione dell'emergenza freddo, la ex scuola Codignola. In soli due giorni, grazie al grande impegno di oltre 50 volontari, due ale della scuola sono completamente ripulite e si allestiscono i primi letti con reti, materassi e coperte, per un totale di 45 posti.

14) 28 febbraio 2013: Emergenza Nord Africa. In accordo con l'Amministrazione Comunale di Taranto si offre disponibilità ad accogliere gratuitamente i ragazzi africani che lo stesso giorno erano stati sloggiati da alcune strutture di accoglienza della provincia. Sono circa 35 ragazzi che si sommano agli altri 45 - 50 senza fissa dimora di Taranto che già erano ospitati al Centro gestito dall'Abfo.

15)  20 luglio 2014: Premio "Preghiera semplice 2014"

16)  22 febbraio 2017: l'Amministrazione comunale di Taranto consegna ufficialmente all'Abfo per 15 anni, più ulteriori 15, l'ex scuola Codignola

17) 10 marzo 2017: Premio "Nilde Iotti" per il sociale alle donne Abfo alla presenza del Presidente del Senato Grasso e del Presidente della Regione Emiliano